Locazione operativa (noleggio)

Oltre alla classica vendita è possibile affidarsi alla LOCAZIONE OPERATIVA (o noleggio operativo):

Fra i metodi per dotarsi di beni strumentali, il noleggio presenta indubbi vantaggi sia rispetto all’acquisto sia nei confronti del leasing finanziario. Vediamo cosa è, per cosa viene usato, quando conviene e quando no.

L’esposizione finanziaria è uno dei problemi più grossi che le PMI italiane si trovano ad affrontare, soprattutto in questi anni di stretta creditizia e di generale difficoltà a reperire capitali. È quindi ovvio che ogni metodo legale che consenta di ridurre l’impiego di liquidità è sicuramente ben accetto.

Quando si tratta di acquisire beni strumentali, sia per rinnovare le attrezzature aziendali, sia perché l’azienda è in fase di startup, l’acquisto “tradizionale” con pagamento del bene in un’unica soluzione è ormai una pratica assolutamente proibitiva, sia da un punto di vista economico, che finanziario e fiscale.

COSA E’ LA LOCAZIONE OPERATIVA?

La Locazione Operativa, detto anche noleggio operativo, leasing operativo o renting, consiste nell’affitto a lungo termine di un bene strumentale. Affitto in quanto l’azienda non acquisisce la proprietà del bene, che rimane sempre in capo alla società di noleggio.

In questo può sembrare simile al leasing finanziario, ma la differenza fondamentale è che nel leasing finanziario alla fine del periodo concordato si procede in genere al riscatto del bene (a una quotazione specificata fin dall’inizio nel contratto di leasing); in pratica, il leasing finanziario configura una sorta di dilazione di pagamento per un acquisto praticamente certo.

NELLA LOCAZIONE OPERATIVA NON È PREVISTO L’ACQUISTO FINALE DEL BENE, CHE NON VIENE QUINDI MAI ISCRITTO NEI CESPITI

Nella Locazione Operativa, invece, alla fine del periodo stipulato è possibile continuare il noleggio con rate ribassate, continuare il noleggio sostituendo il bene strumentale con un nuovo esemplare più moderno, o semplicemente restituire il bene e chiudere il noleggio.

La possibilità di riscatto del bene è normalmente contemplata nel nostro contratto mediante una rata ridotta per l’acquisto finale poiché trattasi di impianti installati abbastanza complessi e se non si decide di ammodernare il sistema è possibile concludere la Locazione Operativa.

Abbiamo detto che il noleggio consiste nell’uso del bene senza assumerne la proprietà; in realtà c’è molto di più: il contratto di Locazione Operativa include sempre un’assicurazione completa contro ogni rischio, e può includere per esempio operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria (revisioni generali, interventi tecnici illimitati), fornitura di materiali di consumo (cambio di batterie, pile ecc), e servizi anche sofisticati per la gestione dell’apparecchiatura noleggiata. Il tutto sempre con costi certi e predeterminati, sotto forma di rate generalmente trimestrali.

TUTTI I NOSTRI SISTEMI PROFESSIONALI POSSONO GODERE DELLA FORMULA LOCAZIONE OPERATIVA.

 

Contattaci

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search